Inter, Carew supera le visite mediche e si presenta: ‘Posso giocare subito’

Clamorosa svolta in casa Inter. La società nerazzurra si è convinta di tornare sul mercato per cercare un attaccante dopo l’infortunio di Diego Milito.
Possibile solo l’acquisto di uno svincolato e la pista che porta a Jhon Carew è sempre più vicina. L’attaccante è arrivato a Milano per le visite mediche ed è pronto a scendere in campo:  “Questa per me è una grande occasione. Mi sento in forma, in questi mesi ho viaggiato tanto e mi sono allenato tanto”.
Il 32enne attaccante norvegese  ha caratteristiche fisiche che possono servire a Stramaccioni. L’Inter dopo aver testato le sue condizioni, visto che non gioca dall’estate scorsa, è pronta a fargli firmare un contratto da 300mila euro per i prossimi quattro mesi.
Carew ha già giocato in Italia nella Roma nella stagione 2003-2004 realizzando 6 reti in 20 presenze.
Al di là dell’emergenza fa sorridere che la società nerazzurra punti su un giocatore fermo da diversi mesi quando poteva tenersi Marko Livaja nel mercato invernale. Lascia perplessi invece l’acquisto di Tommaso Rocchi, quasi mai utilizzato dopo il suo arrivo dalla Lazio.

Comments are closed.